NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

itzh-CNenfrdejaptrues
TECHNOLOGY for ALL 2022 - Cambio date, si terrà dal 21 al 23 novembre 2022

TECHNOLOGY for ALL 2022 - Cambio date, si terrà dal 21 al 23 novembre 2022

Con la partnership di Istituzioni, enti di ricerca ed università, ordini professionali ed aziende specializzate, l'obiettivo del Forum è l’esposizione delle tecnologie innovative per la tutela e la valorizzazione del territorio, dei beni culturali e delle smart city storiche italiane, facilitando nel confronto l’illustrazione ad un pubblico il più ampio possibile dell'uso, dei vantaggi e dei risultati delle applicazioni, soprattutto nei termini dell’ecosostenibilità dei prodotti in ragione della diminuzione dei tempi lavorativi per ottenere il risultato previsto.

La complementarietà dei vari ambiti applicativi delle tecnologie che saranno trattati e le diverse modalità con cui sono proposti ai partecipanti, pone all'attenzione dei visitatori le ultime innovazioni, offrendo un’occasione migliorativa di aggiornamento professionale e formazione con l’ampliamento del loro spettro applicativo.

Il Forum 2022 si articolerà in una giornata di workshop operativo, a cui seguiranno due giornate di sintesi dei laboratori avviati sul campo, presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, necessarie a promuovere il confronto tra creatori, produttori, esperti, utilizzatori e curiosi delle nuove tecnologie. Spazio rilevante sarà inoltre riservato alla formazione e a dimostrazioni pratiche.

I processi che saranno descritti, relativi all'acquisizione dei dati, alla loro elaborazione e diffusione, interessano un’ampia gamma di utenti: dagli Enti pubblici alle aziende private, compresi gli Enti preposti alle risorse energetiche e alla tutela dell’ambiente, intesa come protezione dell’aria, della terra, agricola e boschiva e delle acque, anche nella campionatura di sfruttamento delle rinnovabili in ragione dei benefici sperimentati, e dai professionisti ai ricercatori, dagli studenti ai cittadini.

In particolare, le attività di laboratorio consentono ai partecipanti di vedere realmente in azione le tecnologie innovative e quelle consolidate che più svilupperanno la ricerca mirata in rapporto agli obbiettivi che emergono dalla domanda attuale e dedicano all’ascolto degli intervenuti le sequenze finali dei test di funzionamento conseguiti in pratica.

I temi di grande attualità al centro del Forum TFA 2022 saranno imperniati, in particolare, sull'impiego delle tecnologie per:

  • monitoraggio urbano e territoriale
  • osservazione della Terra
  • acquisizione digitale della realtà per Digital Twin, BIM e HBIM
  • tecnologie ed efficienza energetica per l'edilizia anche storica

PROGRAMMA PRELIMINARE

 

PRIMA GIORNATA

lunedì 21 Novembre 2022 - WORKSHOP SUL CAMPO 9:00 - 18:00

(luogo della cultura in corso di definizione)

Attività pratiche dimostrative sul tema del Digitale, Droni, Laser Scanner, Mobile Mapping, Slam, Scansione

SECONDA GIORNATA 

martedì 22 Novembre 2022 - CONVEGNO 9:00 - 18:00

BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE ROMA

Temi: Reality Capture per il BIM, Digital Twin, Monitoraggio, Geomatica nella Robotica

TERZA GIORNATA

mercoledì 23 Novembre 2022 - CONVEGNO 9:00 - 18:00

BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE ROMA

Temi: Osservazione della Terra, Digitale nei Beni Culturali, Gestione dati digitali georiferiti

Inoltre a fine giornata del 23 e quindi a fine convegno verranno presentati i risultati della Prima Giornata in campo.

Alcune info sui Forum precedenti 

Nell’ultima edizione 2019 (successivo stop di due anni per ragioni legate al Covid-19), svoltasi all’interno dell’ISA Istituto Superiore Antincendi, hanno partecipato 70 relatori ed oltre 1300 iscritti, con molte collaborazioni istituzionali. Informazioni di dettaglio sono costantemente riportate sul sito technologyforall.it


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.archeomatica.it/

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.

Abbonatevi CLICCANDO QUI  


/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo