NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

fresco louvreUna tecnica di indagine basata sullo stesso tipo di tecnologia utilizzata nei body scanner degli aeroporti ha rivelato alcune immagini al di sotto di un affresco conservato presso il Museo del Louvre a Parigi. "Tre uomini armati di lance" è noto essere un affresco realizzato da Giampietro Campana su un muro di epoca romana ma la nuova ricerca suggerisce che sotto di esso si trova un vero e proprio affresco romano. La scoperta è stata annunciata al meeting dell'American Chemical Society da Bianca Jackson dell'Università di Rochester negli USA.

Le onde terahertz sono note per la loro capacità di penetrare i materiali senza danneggiarli, e in questi ultimi anni si sono aggiunte alla serie di tecnologie diagnostiche utilizzati per analizzare i materiali componenti i beni cultruali. Queste tecnologie coprono gran parte dello spettro elettromagnetico da raggi X, all'ultravioletto e l'infrarosso, alla luce visibile riuscendo ad indagare in diversa profondità la struttura di opere policrome. La luce di Terahertz  è diventata popolare nella tecnologia a scansione negli aeroporti e nei musei perché può estrarre informazioni senza rischio di danni. 

tlalocTlaloc è un nuovo robot recentemente messo a disposizione degli archeologici dell'Istituto Nazionale di Antropologia e Storia per investigare l'interno di un tunnel trovato sotto il Tempio del Serpente Piumato a Teotihuacan. Per tale ambiente ipogeo si stima un'età di 2.000 anni; fu molto probabilmente utilizzato per cerimonie reali o sepolture. Il robot Tlaloc II-TC, che prende il nome da un'antica divinità azteca della pioggia e della fertilità, è costituito da tre meccanismi di movimento indipendenti raggiungendo una lunghezza di oltre un metro quando le sue braccia sono tese. Nellla documentazione archeologica l'utilizzo di robot permette di realizzare indagini in siti inaccessibili o pericolosi all'uomo e sono quindi utilizzati anche in situazioni di emergenza (guerre, terremoti) per monitorare lo stato conservativo di monumenti, chiese e musei.

zoller frohlicMicrogeo Srl, azienda fra le più note nel settore delle tecnologie geomatiche  applicate in diversi campi come quello dei beni culturali, essendo diventata nel 2010 distributore degli scanner Faro Focus 3D, con tecnologia a differenza di fase, ha ampliato la pluriennale competenza nel settore, acquisita con gli scanner laser a lunga portata della Riegl. L'esperienza maturata nelle applicazioni proprie degli scanner laser a differenza di fase (rilievo di interni, architettura, archeologia, industria etc.) ha consentito a Microgeo di individuare negli scanner laser Z+F gli strumenti migliori per il rilievo tridimensionale, sia per la qualità del dato 3D, sia per la robustezza e l'affidabilità che l'azienda Zoller+Fröhlich è in grado di garantire. Microgeo srl si configura attualmente come rivenditore diretto dei prodotti Z+F sui territori di Italia, Spagna e Romania. 

APS menciE' disponibile una nuova versione del software APS (Aerial Photo Survey), sviluppato da Menci Software, specializzato per il rilievo fotogrammetrico in applicazioni territoriali. APS è utilizzato per la generazione di bundle adjustment, dtm, dsm, curve di livello e ortofoto da immagini provenienti da droni UAV con gps a bordo. Il software APS è una stazione di elaborazione fotogrammetrica automatizzata di ultima generazione per immagini da drone UAV planante. Disponibile anche una versione trail gratuita.

La release 4.2.0, disponibile in italiano, aggiunge al consolidato workflow automatizzato per la produzione di dati cartografici, la possibilità di editare le seamlines in modo semplice ed intuitivo e l'esportazione delle ortofoto in Google Earth mediante Google Earth Tiler.

logo alternativa arteL'Associazione Alternativa Arte è un'organizzazione di volontariato di protezione civile della Regione Puglia che si occupa della salvaguardia dei beni culturali a rischio di calamità naturali. 

Tra i primi  obbiettivi che l'Associazione si prefigge di perseguire rientra il voler sensibilizzare la  popolazione e i rappresentanti dei vari enti pubblici verso una cultura della emergenza con particolare attenzione alla salvaguardia dei beni storico-artistici e paesaggistici, cercando di far comprendere quanto la perdita di questi, dovuta in particolare alle calamità naturali, possa causare un'irrimediabile perdita di valori e di identità nazionale per il nostro Paese. 

Ulteriore impegno per l'Associazione è quello di far crescere nelle giovani generazioni l'amore per la cultura del proprio Paese e la passione nel difenderla, attivando azioni di informazione, oltre a quelle di formazione verso i tecnici e propri iscritti. 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo