NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

itzh-CNenfrdejaptrues

Microgeo distributore esclusivo Zoller Fröhlich

zoller frohlicMicrogeo Srl, azienda fra le più note nel settore delle tecnologie geomatiche  applicate in diversi campi come quello dei beni culturali, essendo diventata nel 2010 distributore degli scanner Faro Focus 3D, con tecnologia a differenza di fase, ha ampliato la pluriennale competenza nel settore, acquisita con gli scanner laser a lunga portata della Riegl. L'esperienza maturata nelle applicazioni proprie degli scanner laser a differenza di fase (rilievo di interni, architettura, archeologia, industria etc.) ha consentito a Microgeo di individuare negli scanner laser Z+F gli strumenti migliori per il rilievo tridimensionale, sia per la qualità del dato 3D, sia per la robustezza e l'affidabilità che l'azienda Zoller+Fröhlich è in grado di garantire. Microgeo srl si configura attualmente come rivenditore diretto dei prodotti Z+F sui territori di Italia, Spagna e Romania. 

Alternativa Arte, un'associazione di volontariato per la salvaguardia dei beni culturali

logo alternativa arteL'Associazione Alternativa Arte è un'organizzazione di volontariato di protezione civile della Regione Puglia che si occupa della salvaguardia dei beni culturali a rischio di calamità naturali. 

Tra i primi  obbiettivi che l'Associazione si prefigge di perseguire rientra il voler sensibilizzare la  popolazione e i rappresentanti dei vari enti pubblici verso una cultura della emergenza con particolare attenzione alla salvaguardia dei beni storico-artistici e paesaggistici, cercando di far comprendere quanto la perdita di questi, dovuta in particolare alle calamità naturali, possa causare un'irrimediabile perdita di valori e di identità nazionale per il nostro Paese. 

Ulteriore impegno per l'Associazione è quello di far crescere nelle giovani generazioni l'amore per la cultura del proprio Paese e la passione nel difenderla, attivando azioni di informazione, oltre a quelle di formazione verso i tecnici e propri iscritti. 

3D target offre termocamere FLIR in promozione

termocamera flirFino al 30 giugno 2013 è attiva la promozione di 3D Target per l'acquisto di termocamere FLIR utili per la diagnostica di edifici ed interni.

Acquistando infatti una termocamera FLIR T640bx o T620bx sarà possibile scegliere un prodotto in regalo tra:

FLIR i7: compatta robusta e leggera

- per le ispezioni termografiche per cui non è necessaria tutta la potenza di una termocamera FLIR T640bx/

- Da tenere sempre nella tua borsa attrezzi

- Da dare ai tuoi colleghi per ispezioni rapide

Presentate le analisi diagnostiche sulla Deposizione di Caravaggio

deposizione caravaggioSono stati presentati ai Musei Vaticani i risultati delle analisi scientifiche effettuate sulla Deposizione del Cristo di Caravaggio. Alla conferenza hanno partecipato il prof. Antonio Paolucci, il prof. Ulderico Santameria ed il dott. Fabio Morresi che hanno mostrato gli esiti della campagna di ricerche scientifiche mirate alla conoscenza dell'opera. 

"Tra le tante opere d'arte che hanno cercato di rappresentare la deposizione del corpo del Cristo il dipinto del Caravaggio è forse quello che riesce a rendere meglio la dolorosa atmosfera dell'abbandono e il dolore dei personaggi raccolti intorno al corpo del Messia. La struggente bellezza del dipinto e la maestria nella tecnica esecutiva rendono certamente molto interessante lo studio dei materiali utilizzati dall'artista e la costruzione della composizione iconografica". 

L'Aquila in 3D al Mit di Boston

aquila3dUna ricostruzione in 3D della città de L'Aquila prima e dopo il sisma del 2009, verrà mostrata al Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston dall'architetto inglese Barnaby Gunning, che presenterà il progetto 'L'Aquila 3D' al quale hanno collaborato centinaia di volontari da tutto il mondo.

"Il progetto è partito a settembre del 2010 con l'obiettivo di creare una rappresentazione tridimensionale completa della città danneggiata dal terremoto: l'idea di fondo era quella di raccogliere immagini della città (circa 600 mila le foto utilizzate), prima e dopo il sisma, trasferirle su Google Earth e ricreare un modello tridimensionale di una città virtuale ricostruita grazie alla collaborazione di modellatori 3D intervenuti online da tutto il mondo".

CHNT
CHNT
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo