ICCD: Linked Open Data - nuovi rilasci

Stampa

L'ICCD continua a rilasciare linked open data, i dati aperti che favoriscono l’interoperabilità semantica nel mondo del Catalogo.

A questa pagina sono stati pubblicati il Thesaurus delle categorie, settori disciplinari e tipologie di schede di catalogo, il Thesaurus per la definizione dei beni architettonici e paesaggistici, il Thesaurus per la definizione del patrimonio scientifico e tecnologico, il Thesaurus per la definizione del bene per i reperti archeologici, il Thesaurus per la compilazione del campo  Categoria per i beni demoetnoantropologici materiali, il Thesaurus per la definizione della materia per i reperti archeologici ed il Thesaurus per la definizione della tecniche per i reperti archeologici.

A questo lavoro di pubblicazione su un triplestore, cioè un database aperto e interrogabile da chiunque, si affianca la pubblicazione su GitHub dei files sorgente dei suddetti strumenti terminologici in formato SKOS, consultabili a questo indirizzo.

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI