GeoSLAM ZEB Horizon: acquisizione dei Mercati di Traiano

Stampa

In occasione del Technology for ALL tenutosi a Roma dal 4 al 6 dello scorso dicembre, MicroGeo ha sperimentato diversi strumenti tra cui l’innovativo ZEB Horizon dell’azienda GeoSLAM.

Lo scenario acquisito durante il workshop in campo del 4 dicembre è tra più affascinanti al mondo: i Mercati di Traiano. Come è ben noto, i Mercati di Traiano sono un complesso archeologico dalle caratteristiche uniche all’interno della Roma antica. Dalla forma semicircolare ripresa dall’esedra del foro traianeo e articolato su ben sei livelli, i Mercati si datano all’inizio del II secolo d.C.

Esistono diversi strumenti che permettono di rilevare in 3D, ma senza dubbio tra più versatili si collocano quelli dell’azienda GeoSLAM.

L’attività dimostrativa, difatti, ha portato all’acquisizione 3D dell’intero complesso in tempi brevi e con una precisione al centimetro.

La peculiarità dello strumento utilizzato è la potente tecnologia SLAM (Simultaneos Localization And Mapping) che dà la possibilità di operare anche in aree in assenza di segnale GPS, come nei cunicoli del complesso traianeo.

Il Sistema Mobile Mapping presenta le seguenti caratteristiche:

- 300,000 punti al secondo;
- Precisione <3 cm;
- Distanza 100 m;
- Integrazione con camera sferica per colorazione della nuvola e gestione della visuale Bubble;
- Possibilità di importazione di punto di controllo (GCP) per la correzione del calcolo della traiettoria e per la georeferenziazione dei dati;
- Leggero e robusto;
- Versatilità senza pari: compatibile con droni (kit dedicato per il sistema DJI M600p), zaino, auto e barca.

Una volta completato il rilievo, il lavoro è stato elaborato all’interno della piattaforma GeoSLAM HUB, in cui il dato grezzo è divenuto nuvola di punti 3D. Mentre nel modulo GeoSLAM Draw sono state estratte piani e viste bidimensionali.

Per vedere il processo di acquisizione e l’elaborazione dati del rilievo dei Mercati di Traiano guarda il seguente video, Buona visione!

Per prenotare una dimostrazione dal vivo di uno dei Sistemi di scansione della fascia ZEB della GeoSLAM scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
#bedifferent

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI