Summerschool su Rilievo e Modellazione 3D

Stampa

La scuola di "Rilievo e Modellazione 3D" organizzata dalla Fondazione Bruno Kessler, l’Università di Salerno e la Soprintendenza Archeologica per le province di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta è prevista a Paestum dal 3 al 10 giugno 2012.

La scuola vuole offrire a laureati, dottorandi e professionisti nel settore del rilievo dei beni culturali l’opportunità di approfondire la propria conoscenza delle metodologie e tecnologie utilizzate per rilevare e documentare in 3D oggetti archeologici, strutture architettoniche e siti culturali.


Il corso approfondirà il rilievo 3D "reality-based" finalizzato alla documentazione metrica, alla conservazione, al restauro e la valorizzazione del patrimonio culturale.

La summerschool è organizzata in due giornate di rilievi nel sito archeologico di Paestum e da altri due giorni di analisi dei dati.

I partecipanti verranno divisi in gruppi di lavoro, seguiti da alcuni tutor, che dovranno occuparsi delle acquisizioni digitali, rappresentazione e modellazione 3D di manufatti e complessi monumentali nel sito di Paestum.

Il corso si concluderà con delle presentazioni frontali dei gruppi di lavoro al fine di mostrare e discutere i risultati ottenuti.

Per partecipare alla scuola, occorre inviare il proprio curriculum a Fabio Remondino (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro il 20 Aprile 2012.

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI