POLYVINYL ALCOHOL HYDROGELS FOR CLEANING WORKS OF ART: RECENT DEVELOPMENTS

Stampa
POLYVINYL ALCOHOL HYDROGELS FOR CLEANING WORKS OF ART: RECENT DEVELOPMENTS

Irene Natali*, Emiliano Carretti*, Lora Angelova**, Richard G. Weiss**, Luigi Dei*, Piero Baglioni*

* Department of Chemistry and CSGI, University of Florence, Italy (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
 ** Georgetown University, Washington, D.C., USA

Abstract
Some studies about PVA based gels and their applications as cleaning tools for painted surfaces are presented. New formulations of this class of high viscosity polymeric dispersions have been used to remove oxidized varnishes coating “Santo Stefano” by Ludovico Cardi detto il Cigoli (a 17th century oil-on-wood panel) and to remove Paraloid B72 from wall paintings in SantaMaria della Scala, Siena. Rheological properties have been studied in order to investigate themechanical behaviour of hydrogels with particular attention to their easy removal simply by apeeling off from the surface. 
{flippingbook_book 39}

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI