Master in Valorizzazione dei Beni Architettonici e Ambientali

Stampa

Il Master, Valorizzazione dei Beni Architettonici e Ambientali, collegandosi alla cultura dell'umanesimo mediterraneo, si propone di professionalizzare i laureati (Laurea triennale o quinquennale) delle Facoltà tecniche e umanistiche o altre affini, favorendo l'acquisizione di metodi, di strumenti e competenze multidisciplinari da applicare nella valorizzazione e gestione dei beni culturali, architettonici e ambientali. Il corso si propone di formare figure professionali complete, che conoscono il processo costruttivo e la legislazione vigente in materia di valorizzazione.

 

Il Master favorisce l'integrazione delle competenze acquisite in ambito universitario – storiche, tecnico-costruttive, del restauro, progettuali, economiche – con quelle manageriali e di gestione che sono necessarie in tutte le fasi del processo di programmazione, valorizzazione e gestione dei beni e delle attività. Il Master propone ai partecipanti un percorso di ricognizione sui principali eventi di valorizzazione e restauro realizzati nel recente passato, realizzati anche dai docenti stessi del corso.

Le finalità sopraesposte saranno raggiunte attraverso una organizzazione didattica articolata nelle seguenti discipline: Valorizzazione dei beni culturali e ambientali; Restauro dei monumenti; Fruizione e gestione dei beni e dei siti; Tecnologie per il restauro e la valorizzazione; Legislazione dei beni culturali e ambientali.

Il corso si rivolge a cittadini comunitari ed extracomunitari con regolare permesso di soggiorno in Italia in possesso di Laurea (Vecchio Ordinamento) o Laurea triennale o specialistica (Nuovo Ordinamento). Per i candidati in possesso di titoli di studio stranieri il titolo dovrà essere tradotto e legalizzato dalla Rappresentanza italiana (Ambasciata o Consolato) nel Paese in cui è stato conseguito. Possono presentare domanda anche coloro i quali si laureano dopo la scadenza del bando e non oltre la data di inizio del master.

http://www.istitutodiformazione.org/

(Fonte: Tecnici.it)

{linkr:bookmarks;size:small;text:nn;separator:+;badges:19,20,22,23,24,28}

{linkr:related;keywords:master;limit:5;title:Related+Articles}

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI