CHARACTERIZATION OF PLASTER AND STUCCO PAINTINGS FROM THE BASILICA OF SANTA MARIA MAGGIORE IN TRENTO

Stampa
CHARACTERIZATION OF PLASTER AND STUCCO PAINTINGS FROM THE BASILICA OF SANTA MARIA MAGGIORE IN TRENTO

Silvia Minghelli*, Pietro Baraldi*, Maria Teresa Guaitoli**

* Department of Chemistry, University of Modena and Reggio Emilia, Modena, Italy (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
** Department of Archaeology, University of Bologna, Bologna, Italy (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Abstract
This study aims to a chemical and physical characterization of the numerous fragments of polychrome stuccos and plasters found during the archaeological investigation carried out below the floor of the Basilica of Santa Maria Maggiore in Trento, Italy. The chemical identification of pigments and painting techniques used, was of great importance to know the nature of pictorial materials discovered during the excavations. This information was also essential to identify the time of execution of the decorations and to connect the decorations with the construction phases of the church. The main analytical techniques used to determinate the composition of the samples were Fourier Transform infrared spectrometry (FT-IR), Raman microscopy and X-ray Fluorescence (XRF).
{flippingbook_book 37}

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI