Experience Etruria: il progetto di promozione della Tuscia e dell’Etruria meridionale presentato a Bruxelles

29 Febbraio 2016  

Il 25 febbraio 2016 è stato presentato a Bruxelles, nella sede prestigiosa del Parlamento Europeo, il progetto Experience Etruria, realizzato attraverso una importante sinergia tra la Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria meridionale, le Amministrazioni Comunali di Viterbo, Orvieto e Chiusi e altri 14 Comuni del Lazio, Toscana e Umbria, con il supporto tecnologico di CINECA, con la finalità di promuovere il territorio della Tuscia e dell’Etruria meridionale.

Il progetto, che è stato considerato dal Ministro delle Politiche Agricole con delega all’Expo uno dei 10 migliori elaborati in occasione dell’EXPO, di recente si è aggiudicato il primo premio dell’eContent Award per il settore Cultura e Turismo. Il premio, che si occupa di promuovere la creatività e l’innovazione nel settore dei nuovi media, è realizzato dall’organizzazione internazionale Multimedia for EDucation and employment through Integrated Cultural Initiatives, riconosciuta e fortemente sostenuta dalle competenti Direzioni Generali dell’Unione Europea.

La presentazione di Experience Etruria a Bruxelles si colloca dunque in un percorso di promozione della straordinaria rete territoriale culturale e turistica del Viterbese e dell’Etruria meridionale a livello internazionale e in un contesto istituzionale europeo. Si è trattata di un’importante occasione per approfondire le possibilità di sostenere il progetto con fondi strutturali europei e anche nell’ambito del Programma Europa Creativa, finalizzato a “rafforzare la competitività del settore culturale e creativo per promuovere una crescita economica intelligente, sostenibile e inclusiva” in un territorio dalle notevoli potenzialità.

Allo scopo incontri estremamente significativi si sono tenuti, tra l’altro, con autorevoli esponenti del Parlamento europeo quali Silvia Costa, Presidente della Commissione Cultura, Gianni Pittella, per lungo tempo Vice Presidente del Parlamento Europeo. È stata anche l’occasione per coinvolgere Experience Etruria nel programma di iniziative che caratterizzeranno la promozione dell’Italia in occasione di Matera 2019, capitale della cultura Europea.

Alla manifestazione hanno partecipato, oltre a numerosi parlamentari europei, anche rappresentanti presso l’Unione Europea delle regioni coinvolte (Lazio, Toscana e Umbria), esponenti della Camera di Commercio Belgo-Italiana interessati a promuovere le eccellenze eno-gastronomiche della Tuscia, rappresentanti del Ministero della Cultura belga, numerosi intellettuali e archeologi provenienti da vari paesi europei. L’Ambasciatore italiano a Bruxelles ha espresso grande interesse e vivo apprezzamento per l’iniziativa.

 

Sito web: www.experiencetruria.it

 

Fonte: Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell'Etruria meridionale

Ultima modifica il Lunedì, 29 Febbraio 2016 17:24

Foto del mese

  • Documentazione 3D dei danni all'antica cittadella di Palmira

    Modello 3D della Città di Palmira: confronto tra prima e dopo i danni terroristici. Progetto di documentazione ai danni all'antica città mediante tecnologie di rilievo 3D. 

Video del mese

  • La Roca Esculpida de Samaipata è un sito archeologico boliviano patrimonio dell'umanità Unesco dal 1998.

Ultimi commenti