Telerilevamento, rilievo fotogrammetrico, GIS open source, nuove date per i corsi Terrelogiche

16 Febbraio 2016  

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di marzo organizzati da TerreLogiche: telerilevamento, rilievo fotogrammetrico, GIS open source e agricoltura di precisione sono gli argomenti che caratterizzano l'offerta formativa di questo mese. Sono rilasciati crediti formativi professionali.

Il calendario dei corsi di Marzo 2016:

Telerilevamento, Analisi di immagini acquisite da piattaforme satellitari ed aviotrasportate                          
2-3 marzo - Roma
Il corso affronta i principali aspetti procedurali dell'analisi delle immagini acquisite da piattaforme satellitari e aviotrasportate. Durante la sessione formativa saranno illustrati argomenti come il processamento e miglioramento delle immagini, le tecniche di visualizzazione dei dati multispettrali e pancromatici, la descrizione di applicazioni pratiche a partire da dataset reali. Queste tematiche sono divenute sempre più attuali grazie al crescente utilizzo dei Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (droni) che ha generato nuovi scenari applicativi caratterizzati dalla possibilità di acquisire immagini ed estrarre informazioni con la massima flessibilità e con risoluzioni spaziali superiori rispetto alle altre piattaforme.
Ulteriori informazioni

Rilievo fotogrammetrico 3D e gestione delle mesh (Base)
9-10-11 marzo - Roma
Il corso illustra le metodologie e tecnologie utilizzate per il rilievo tridimensionale con particolare attenzione alla restituzione 2D/3D del costruito (recente, storico ed archeologico) e del paesaggio. I software utilizzati sono Agisoft Photoscan Standard Edition, il più diffuso applicativo per elaborazioni di fotogrammetria digitale, e MeshLab, il software Open Source nato per la gestione di mesh triangolari 3D.
Ulteriori informazioni

Agricoltura di Precisione
16-17-18 marzo - Livorno
Fornisce una panoramica sulle potenzialità della gestione “precisa” delle attività di coltivazione in termini di ottimizzazione della produzione agricola e dei fattori di input (ad esempio irrigazione e fertilizzazione) e sulle componenti hardware e software necessarie per realizzarla. Inoltre, vengono presentate alcune metodologie di elaborazione spaziale che costituiscono la base per una programmazione di interventi in campo mirati e localizzati, rendendo il processo produttivo sostenibile sia in termini economici che ambientali.
Ulteriori informazioni

GIS Open Source Base (QGIS)
30-31 marzo e 1 aprile - Milano
Il modulo formativo affronta i principali aspetti concettuali e procedurali della gestione geografica e fornisce le conoscenze operative necessarie per l'utilizzo di QGIS, sempre più utilizzato nelle Pubbliche Amministrazioni e nelle aziende. Durante il corso saranno illustrati argomenti fondamentali come la gestione dei layer vettoriali e raster, i sistemi di riferimento cartografici, la georeferenziazione, il disegno vettoriale, il database e la stampa.
Ulteriori informazioni


Crediti formativi:
Erogano tutti 15 CFP per architetti e geologi, Agricoltura di Precisione anche 2,5 CFP per Agronomi e Forestali.
Ulteriori informazioni, riduzioni e agevolazioni su terrelogiche.com

 

Fonte: Terrelogiche

Ultima modifica il Martedì, 16 Febbraio 2016 10:28

Foto del mese

  • Documentazione 3D dei danni all'antica cittadella di Palmira

    Modello 3D della Città di Palmira: confronto tra prima e dopo i danni terroristici. Progetto di documentazione ai danni all'antica città mediante tecnologie di rilievo 3D. 

Video del mese

  • La Roca Esculpida de Samaipata è un sito archeologico boliviano patrimonio dell'umanità Unesco dal 1998.

Ultimi commenti