Online il programma del IX Congresso Nazionale di Archeometria

01 Marzo 2016  

"Un ponte tra Arte e Scienza: passato, presente e prospettive future" è il tema del nono Congresso Nazionale dell'Associazione Nazionale di Archeometria - AIAr che si terrà dal 9 all'11 Marzo 2016 ad Arcavacata di Rende (CS) presso il Centro Congressi Aula Magna "Beniamino Andreatta" (Via P. Bucci, Edificio Aula Magna - Piano I,II).


Le tre giornate del Congresso sono strutturate in più sessioni durante le quali saranno presentati recenti casi di studio nell'ambito dell'archeometria e dell'applicazione di tecnologie per la caratterizzazione dei materiali costitutivi i beni culturali, analisi diagnostiche e di datazion, e altre ricerche per la tutela, conservazione e valorizzazione dei beni culturali nell'ottica di favorire lo scambio di conoscenze e il confronto nel settore.
Le sessioni sono: Caratterizzazione e Diagnostica, Conservazione Preventiva e Restauro, Materiali Innovativi e Nanotecnologie, Provenienza e Datazione, Tutela e Valorizzazione, Studio e Conservazione del Patrimonio Culturale Sommerso, Archeobiologia e Diagnostica.

Il Congresso verrà introdotto da un invited lecture della Dr.ssa Anna Maria Cerioni, Responsabile Servizio Restauri della Soprintendenza Capitolina, Roma, sul restauro, recentemente concluso, della Fontana di Trevi, dal titolo "Indagini diagnostiche e restauro di beni monumentali: il caso della Fontana di Trevi".

Sempre nella prima giornata si svolgerà una Tavola Rotonda su: Il ruolo dei beni culturali nello sviluppo dell’Italia Meridionale. È prevista anche una sessione Poster con relativa premiazione finale.

 

SCARICA IL PROGRAMMA

 

Fonte: AIAR

Ultima modifica il Mercoledì, 02 Marzo 2016 10:06

Foto del mese

  • Documentazione 3D dei danni all'antica cittadella di Palmira

    Modello 3D della Città di Palmira: confronto tra prima e dopo i danni terroristici. Progetto di documentazione ai danni all'antica città mediante tecnologie di rilievo 3D. 

Video del mese

  • La Roca Esculpida de Samaipata è un sito archeologico boliviano patrimonio dell'umanità Unesco dal 1998.

Ultimi commenti